Le Coppe nei Tarocchi

Le Carte di Coppe nei Tarocchi.

Vediamo adesso il seme di Coppe negli Arcani Minori dei Tarocchi. Le Coppe, che corrispondono al seme di Cuori nelle carte moderne), rappresentano l’amore, l’amicizia, la gioia, le passioni e i sentimenti. Come abbiamo specificato nella pagina relativa alla presentazione del mazzo, questo è il seme associato alle persone che posso essere definite umanitarie.

Il simbolo richiamato dal seme di Coppe è, appunto, la Coppa come contenitore di liquidi vitali, l’utero, fonte di vita, fertilità, tutto ciò che è ricordo o memoria. Gli viene attribuito, per questo motivo, il simbolo dell’Acqua. Le coppe, quindi, sono associate all’organo di generazione femminile e rammentano la figura della madre.

Lo stesso Papus, ermetista ed esoterico del 19° secolo, autore di numerosi libri, affermava che la coppa è il contenitore divinatorio e che rappresenta la ricettività femminile sia mentale che fisica.

le-coppe-negli-arcani-minori-dei-tarocchi

Anche per le Coppe citeremo, per dovere, il significato che viene assegnato alla carta rovesciata, giusto per darne l’indicazione. La coppa rovesciata ricorda, per la forma, un coperchio, cioè qualcosa che viene coperto ed è privo di luce. Questa carenza di luce può far nascere timori e paure; può essere una mancanza di luce intesa come chiarezza su una situazione, “buio” nel decidere su cose importanti, da qui immobilità e indecisione.

Anche per il seme di Coppe abbiamo le seguenti carte:-Re,-Regina,-Cavaliere,-Fante,-Dieci,-Nove,-Otto,-Sette,-Sei,-Cinque,-Quattro,-Tre,-Due,-Asso.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

90 − = 83